Back to All Events

see T H R O U G H - SOLO EXHIBITION


  • wunderkammer home gallery 20 Discesa Sanità Napoli, Campania, 80136 Italy (map)

TODD THOMAS BROWN
S e e   T h r o u g h

a cura di Valentina Rippa

O P E N I N G
sabato 8 dicembre 2018 ore 18.30


La mostra resterà aperta fino al 7 gennaio 2019
visitabile su prenotazione

Sabato 8 Dicembre presso wunderkammer home gallery, discesa sanità 20, sarà inaugurata la personale dell'artista statunitense Todd T Brown a cura di Valentina Rippa. 
La mostra raccoglie una serie di opere pittoriche inedite realizzate a Napoli nel 2018.

wunderkammer home gallery
discesa sanità, 20 - 80136 napoli
wunderkammer@fastwebnet.it
+39.3669838285


Nella ricerca artistica di Todd Thomas Brown c'è una totale libertà di espressione che trasferisce l’immaginazione dell’artista direttamente sulla superficie e invita lo spettatore a fantasticare, a guardare oltre, ad attraversare il quadro - See through - per scorgere dettagli nascosti tra le pieghe e gli strati sovrapposti e più volte rimaneggiati prima di completare l'opera esposta. Dalla natura e dall'inconscio, dal sogno e dalla sur-realtà prende voce un linguaggio delicato che si esprime attraverso l'uso di tecniche miste dove ogni singolo dettaglio è scelto per la forma, la materia e il suo senso. Attenendosi perlopiù alla tecnica del cut up, dove l'insieme di piccoli frammenti di carta di ogni tipo, dai fogli di giornale alle veline, ai parati ma anche tessuti, francobolli, biglietti usati, lettere di persone care e fotografie, assestati come piccoli intarsi o mosaici, l'artista restituisce immagini ora astratte ora figurative. Emozioni arcobaleno alternano atmosfere rarefatte a vere e proprie esplosioni di colore. L'uso del colore è una costante nelle sue tele, anche laddove scompare nella sua essenza primaria si ripresenta come piccoli fuochi d'artificio che illuminano e danno vivacità agli sfondi chiari dei dipinti. Nella serie di opere realizzate a Napoli prevale l'azzurro in tutte le sue sfumature, le tonalità pastello, e il bianco, che è il colore dell'apertura, dello spazio, delle infinite possibilità. Il grigio, secondo l'artista più di altri colori, invece, rappresenta gli umori e le architetture del centro storico di Napoli, richiamando il passato e la storia dei palazzi nobiliari, il piperno, i marmi scuriti dal tempo, il basalto e i sanpietrini. Si percepisce nell'artista il forte legame con il passato e con il ricordo intesi come storia, individuale, familiare e collettiva che pervadono la sua intera ricerca; ma in questo addentrarsi nelle radici c’è anche il segreto della sua forza che ci trascina, in modo positivo, verso il "sentire" e il "percepire" l'arte, la natura e la realtà circostante. Il suo pensiero si ispira profondamente alla poetica di Andreas Weber, filosofo e biologo tedesco, secondo cui il feeling non è un concetto astratto e invisibile ma qualcosa che prende forma in tutti gli elementi della natura che è fonte di energia, luce e positività. Questi principi ricorrono infatti anche nelle sue composizioni pittoriche, musicali e poetiche giacché nel background eclettico di Todd Thomas Brown troviamo insieme al linguaggio visivo la sperimentazione di altre forme espressive in particolare la performance artistica. (V.R.)

wunderkammer home gallery, discesa sanità 20 - 80136
wunderkammer@fastwebnet.it +39 3669838285

BIOGRAFIA ARTISTICA
Todd Thomas Brown nasce tra le verdi montagne del Vermont; artista multidisciplinare, recentemente trapiantato a Napoli dopo aver vissuto venti anni nella Baia di San Francisco dove ha studiato pittura e performance. Fondatore di San Francisco's Red Poppy Art House e del Mission Arts & Performance Project (MAPP) un festival artistico interculturale che ha visto la partecipazione delle comunita’ locali producendo oltre 75 eventi multidisciplinari sin dalla sua istituzione. Il lavoro di Todd è supportato da numerose istituzioni sia pubbliche che private negli Stati Uniti e le sue collaborazioni includono progetti in Messico, Perù, Argentina e Brasile. 

Nella west coast, Brown ha presentato i suoi lavori presso Brava Theater, Z Space, Yerba Buena Center for the Arts, Stage Werx, Yerba Buena Gardens Festival, CounterPulse, Bumbershoot Festival, the Mondavi Center for Performing Arts, Vorpal Gallery, D.I.R.T. Festival/Dance Mission Theater, PUSHfest Dance Festival/ODC Theater, e ha preso parte a numerose residenze d'artista con il San Francisco’s de Young Museum and CounterPulse. Tra le esposizioni all'estero: Brown ArtMarket/Budapest, Ungheria, the Errol Barrow Center for Creative Imagination in Bridgetown, Barbados, La Noche and La Casona, a Lima, Perù, e Residencia el Otro Lado, Chiapas, Mexico. Ha inoltre insegnato alla Perry Mansfield Performing Arts School in Steamboat Springs, CO, e all’ Architecture Department della University of the Academy of Art in San Francisco, è stato Project Director e Music Curator per il progetto US/Brazil Flying Under the Radar Festival of the Arts. Nel 2015, Todd e’ stato scelto per la YBCA list 100, una lista annuale delle 100 menti piu’ creative che con interrogativi ed indagini interiori provocano il diffondersi di nuove forme di cultura attraverso tutti gli States.